Descrizione degli indicatori "Ideali"


Come sapete bene durante una caccia alla volpe bisogna guardare l'intensità del segnale ricevuto.
Per questo scopo si usano una miriade di indicatori; ad esempio, sugli standard 500 si hanno circa una 20 di tacche in formato LCD, difficili da vedere in movimento o in condizioni di poca luce, altri si attrezzano con strumenti normali che in genere hanno una visione di 90 gradi.

Qui di seguito mostriamo, "secondo noi", cosa serve per poter apprezzare bene le variazioni di segnale


Indicatore percentuale numero giri da motore aeronautico

 
Qui sopra lo strumento di I2KJS come vedete a grande visione ben 300 gradi di indicazione e una scala da o a 120 % comoda per calibrare una volpe al 100% a 1 metro in modo da avere margine per aumenti di segnale (batterie cariche).


Indicatore 0-100 fatto costruire (sono possibili altre scale)

 
Questo indicatore di IW2CQG, chiuso in un contenitore di alluminio, con visione di 240 gradi è tuttora in catalogo da una ditta di milano che li costruiscie da 1 mA fondo scala ha una notevole resistenza agli urti e senza sovraprezzo potete scegliere la scala e le eventuali scritte. (chiedete un mutuo prima di chiedermi il costruttore, però si può chiedere da 48 mm, 72 mm e 96 mm)


Indicatore a Bargfraft verticale 3 linee per 240 barrette

 
Questo indicatore è scaturito durante una discussione da un radioamatore nella sezione di ARI di Gallarate (Lorenzo) sulla reale difficoltà di reperire strumenti ad ampia scala e costo.
In pochissimo tempo mi ha fornito di uno strumento con 3 display a barra, che sono state implementate con,
la prima con il segnale del s-meters
la seconda con il segnale dello s-meter con però una costante di tempo di 4 secondi, da in pratica la tendenza del puntamento sulla vecchia posizione,
la terza il segnale dello s-meter è sommato all'attenuazione in uso dando quindi la reale misura del campo di radifrequenza.
Sulla 4 barra giustamente compare il suo nominativo.
Appena lo accendo sostituisco la foto. Sarà implementato con schemi e autore (per il software) nel prossimo anno.


Indicatore entrobordo sull'apparato futuro

 
Questo è la tendenza di I2XJW che dice "e se cadi e rompi lo strumento...." quindi protetto da una scatola in alluminio uno strumento di soccorso.